Simpson, l'origine del mito

Il 19 aprile 1987 la Fox manda in onda negli Stati Uniti il cartone animato The Simpson, creato dal fumettista Matt Groening. The Simpson si presenta ben presto come un cartone animato rivolto più agli adulti che non ai bambini. La gialla famiglia di Springfield diventa infatti il mezzo attraverso il quale rappresentare con ironia i paradossi della società statunitense.

Homer Simpson, l'inutile ispettore della centrale nucleare di Springfield, è il prototipo della persona pigra e qualunquista, egoista ma in fondo con un cuore tenero, attratta dal cibo e dalla birra, la mitica Duff.

Sua moglie Marge è invece sempre corretta, mossa da sani principi, leale. E' lei, insomma, la voce della coscienza di Homer. Insieme alla figlia Lisa, studiosa e perfezionista, la saccente intellettuale della famiglia, amante del sassofono e paladina dell'ambiente.

Tutto il contrario del fratello Bart, infido e burlone, contrario ad ogni regola, a cominciare da quelle scolastiche.

C'è anche l'ultima arrivata, Maggie, con il suo inseparabile ciuccio.

Fanno parte della famiglia anche il cane, Piccolo aiutante di Babbo Natale, ed il gatto Palla di Neve.

E poi ci sono i copratogonisti che animano la città di Springfield. Ma a rendere popolare la serie hanno contribuito anche i personaggi reali famosi che sono stati rappresentati nelle varie puntate. 

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube tutte le serie i Simpson. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!