Le Follie Dell'imperatore - Abbassa La Leva Kronk!

Scena troppo divertente tratta da "Le follie dell'imperatore" film d'animazione del 2000 prodotto dalla Walt Disney. Il titolo originale è riferito alla fiaba di Andersen "I vestiti nuovi dell'imperatore". Il cartone animato ha come protagonista Kuzco, un giovane imperatore Incas vanitoso e viziato sin da quando era un bimbo piccolo, quando rimase orfano. Yzma, la consigliera dell'imperatore, appena viene licenziata da Kuzco per l'abitudine di prendere decisioni al posto suo, decide di sbarazzarsi dell'imperatore in modo da prendere il suo posto dopo la sua morte e diventare così imperatrice aiutata del sempre fedele e abbastanza tontolone aiutante Kronk.
La scena in questione è una scena cult per gli amanti della comicità e dell'ironia fine e sottile contenuta nei film di animazione Disney, infatti chiunque abbia visto questo cartone animato non può non ricordarsi dell'esilarante frase "Abbassa quella leva Kronk!" e della battuta successiva "Ma perchè dobbiamo avere due leve?"
Autore carlofano
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

oscar e andrè - tributo al loro amore eterno

oscar e andrè - tributo al loro amore eterno

Una delle storie d'amore più belle e toccanti del mondo degli ani...
the real ghostbusters - sigla

the real ghostbusters - sigla

Questa è la video sigla della serie televisiva a cartoni animati "the...
a silent voice - trailer

a silent voice - trailer

Dopo i vari successi firmati Miyazaki e Shinkai, dal paese del Sol Lev...
madara vs naruto e sasuke: nuovi jutsu inediti

madara vs naruto e sasuke: nuovi jutsu inediti

Tsukuyomi infinito è l'ultima arma a disposizione per Madara Uchiha, ...
lilli e il vagabondo -  scena bacio, dolce sognar

lilli e il vagabondo - scena bacio, dolce sognar

Lilli e il vagabondo è un film d'animazione prodotto durante gli anni...
il valzer del moscerino - favole e canzoni per bambini

il valzer del moscerino - favole e canzoni per bambini

Questa deliziosa canzone dello Zecchino d'Oro è diventata famosa ...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!