L'ultimo combattimento dell'Uomo Tigre

E' diventato buono, combatte in modo leale anche a costo di rischiare la propria vita, aiuta i suoi amici, dei piccoli orfani. L'Uomo Tigre è un personaggio politicamente corretto, non proprio il cartone animato di Ikki Kajiwara, manga creato nel 1968 e mandato in onda in tv nel 1982.

Al di là della buona morale di fondo (la ribellione al male ed all'ingiustizia) la serie dell'Uomo Tigre si caratterizza per una violenza mai vista per dei cartoni animati destinati ai bambini. I combattimenti sono violentissimi, con continui schizzi di sangue, provocati con qualsiasi oggetto atto ad offendere.  Gesta che potevano benissimo essere emulate.

Eppure, l'Uomo Tigre fu un grande successo, anche tra i meno giovani. Il protagonista è un orfano, Naoto Date, che un giorno allo zoo decide di voler diventare forte come una tigre. Scappa dall'orfanotrofio e viene reclutato da una spietata organizzazione che allena dei giovani wrestler. Da lottatore è spietato, tanto da venire soprannominato il Demone giallo.

Ma un giorno, tornato in Giappone, fa visita al suo orfanotrofio e, contravvenendo alle regole di Tana delle Tigri, decide di non dare più soldi all'organizzazione, ma di usarli per aiutare i bambini.

Tana delle Tigri decide quindi di ucciderlo. Naoto si difende sul ring e, per dare l'esempio ai suoi amati bambini, combatte lealmente.

L'ultimo combattimento vede contrapporsi l'Uomo Tigre a Tiger il Grande, un lottatore fortissimo e spietato. Durante questo combattimento all'ultimo sangue, Naoto è costretto a togliersi la maschera. Durante quel combattimento Naoto, accecato dall'odio, usa anche lui mosse scorrette, fino ad uccidere il suo avversario.

E' così che ha fine Tana delle Tigri e la carriere da wrestler di Naoto Date.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube MrDevil75. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!