Georgie e Lowell, l'amore sognato

Lowell è stato il primo amore di Georgie, un amore sofferto e combattuto, e alla fine perso per sempre. Una storia che ricalca molto la realtà del tempo, quando le catene sociali soffocavano i sentimenti e la mancanza di denaro faceva la differenza tra la vita e la morte. Parliamo del 1800, secolo in cui è ambientata la storia raccontata nel cartone animato giapponese "Lady Georgie", uscito sugli schermi televisivi negli anni '80, un cartone drammatico che in Italia ha subito molti tagli e censure, soprattutto nel finale della serie.

Ciò ovviamente ha fatto perdere il senso della storia, che inizia con un amore adolescenziale, puro e ingenuo, seguito da un amore intenso e passionale, fino ad arrivare ad un amore più maturo e consapevole. Sono le tre fasi che attraversa Georgie, i suoi tre amori: Lowell, Abel ed infine Arthur.

Queste ultime due fasi in Italia si sono perse con le censure, dove non si parla dell'amore esploso tra Georgie e Abel mentre lui è imprigionato per omicidio, non si parla della sua morte e del concepimento del loro bambino, e non si parla neanche del ritorno di Georgie da sola in Australia, con il piccolo Abel Jr., laddove rincontra Arthur, fuggito da Londra e scampato miracolamene alla morte. Sicuramente il motivo risiede nel fatto che Abel e Arthur erano i suoi fratelli putativi, essendo lei stata adottata, ma sebbene tra loro non intercorresse alcun vincolo di sangue e dunque non si poteva parlare di incesto, la censura italiana è stata impietosa, rovinando decisamente il cartone, davvero splendido anche nella sua intensa drammaticità.

Autore SettimaLuna
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!